Brasile, cuore e fortuna: Cile eliminato ai rigori

Brasile, cuore e fortuna: Cile eliminato ai rigori

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Riccardo Gatto Twitter:  articolo letto 1139 volte

La lotteria dei rigori è fatale per il Cile, il Mondiale di Sanchez e compagni finisce qui. Finisce sul palo, colpito al quinto rigore da Jara. Una gara intensa, che premia il Brasile di uno Julio Cesar straordinario: due i rigori parati dall'ex Inter, in lacrime prima e dopo i tiri dal dischetto. I tempi regolamentari e i supplementari sono terminati 1-1, frutto dei gol segnati da David Luiz al 14 e da Sanchez al 36'. Poi, tanto equilibrio. Occasioni da una parte e dall'altra. La più ghiotta, certamente, per il Cile: Pinilla, subentrato nella ripresa, stoppa col destro e tira. Palla che si stampa, al 120', sulla traversa. Il resto è storia brasiliana, con il tiro di Jara che si schianta sul palo. E ora i quarti.