<i>Le magnifiche 8</i> - Croazia: sentenza Modric, il migliore per distacco

Le magnifiche 8 - Croazia: sentenza Modric, il migliore per distacco

© foto di Imago/Image Sport
 di Redazione Tuttomondiali.it articolo letto 32 volte

La Croazia ha un obiettivo importantissimo: fare meglio della mitica nazionale del 1998. Quella fu la prima e unica volta che i croati giocarono un quarto di finale, vincendolo contro la Germania e venendo poi eliminati dalla Francia padrona di casa. Ed è proprio questo incrocio con la nazionale ospitante, la Russia, che potrebbe costare caro alla Croazia: nei due precedenti, Francia 98 e Brasile 2014, sono arrivate altrettante sconfitte. 

IL CAMMINO A RUSSIA 2018
Gruppo D
Croazia-Nigeria 2-0
Argentina-Croazia 0-3
Islanda-Croazia 1-2
La classifica del Gruppo D
Croazia 9
Argentina 4
Nigeria 3
Islanda 1
Ottavi di finale
Croazia-Danimarca 1-1 (3-2)

IL MIGLIORE
Genio della lampada, regista, rifinitore, goleador, anima, capitano. Ormai anche in patria Luka Modric è considerato il più grande calciatore croato di sempre. Il giocatore del Real Madrid sta letteralmente prendendo per mano la sua Nazionale. Arrivati ai quarti contro la Russia, tocca di nuovo a lui essere decisivo. Più di altri. Più di tutti. Come fatto finora: per distacco, il miglior giocatore della prima fase.

 

PUNTI DI FORZA E PUNTI DEBOLI
Se da una parte il centrocampo della Croazia ha confermato le aspettative, con una numero invidiabile di giocatori capaci di "dare del tu" al pallone, dall'altra la Nazionale di Dalic - a prescindere dal cammino fatto finora - ha palesato talvolta carenze dal punto di vista difensivo, con la coppia di centrali formata da Lovren e Vida non sempre impeccabile. Contro la Russia, inoltre, servirà anche un segnale da parte dell'attacco, ancora non incisivo rispetto alle proprie potenzialità

LA FORMAZIONE
(4-1-4-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Brozovic; Rebic, Modric, Rakitic, Perisic; Mandzukic.