Le probabili formazioni di Svezia-Svizzera - Lichtsteiner squalificato

Le probabili formazioni di Svezia-Svizzera - Lichtsteiner squalificato

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Patrick Iannarelli Twitter:  articolo letto 65 volte

Inaspettato eppure meritato ottavo di finale tra Svezia e Svizzera, due squadre considerate, da molti, sorprese di questo Mondiale. In palio un posto ai quarti, calcio d'avvio alle ore 16 per la prima del Gruppo F e a seconda del Gruppo E. La Svezia, che ha eliminato l'Italia ai play-off, ha sorpreso tutti nel girone dove la Germania è uscita come ultima e il Messico s'è qualificato come secondo; la Svizzera, invece, è volata agli ottavi alle spalle del Brasile, in un raggruppamento compsto anche da Serbia e Costa Rica. Pronostici aperti e gara che si preannuncia equilibrata. Curiosità: l'ultimo precedente tra Svezia e Svizzera risale al marzo del 2002.

COME ARRIVA LA SVEZIA - Tutti conoscono il modulo di riferimento della formazione svedese: lo sanno bene gli italiani, perché sarà lo stesso dei play-off persi dal gruppo di Ventura. Il ct Andersson - che avrà la rosa al gran completo - punterà ancora una volta sul 4-4-2 con Berg e Toivonen coppia d'attaccanti, Ekdal a centrocampo e Granqvist a guidare la difesa, supportato da Lindelof. In porta Olsen.

COME ARRIVA LA SVIZZERA - Il ct Petkovic deve fare i conti con due assenze pesanti, ovvero quelle di Lichtsteiner e Schär. Nel 4-2-3-1 che ha in mente l'ex allenatore della Lazio, Elvedi sostituirà il terzino ex Juventus mentre in mediana, come sempre, spazio a Behrami, Xhaka e Dzemaili, più avanzato nel ruolo di trequartista. Ballottaggio per il centravanti, con Gavranovic in leggero vantaggio su Seferovic.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Hiljemark, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. A DISPOSIZIONE: Johnsson, Nordfeldt, Olsson, Svensson, Helander, Thelin, Krafth, Jansson, Rohden, Durmaz. CT: Andersson.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Elvedi, Djourou, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Embolo; Gavranovic. A DISPOSIZIONE: Mvogo, Burki, Lang, Moubandje, Fernandes, Freuler, Drmic, Zakaria, Seferovic. CT: Petkovic.