VERSIONE MOBILE
tuttomondiali.it
Domenica 18 Agosto 2019                     
Le probabili formazioni di Belgio-Tunisia - Martinez non tocca nulla

Le probabili formazioni di Belgio-Tunisia - Martinez non tocca nulla

© foto di Insidefoto/Image Sport
Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 14 su TMW!
 di Pierpaolo Matrone Twitter:    Vedi letture

Entra sempre di più nel vivo il Mondiale, ormai giunto alla seconda giornata dei gironi, che può già essere decisiva. Come per il Belgio, chiamato ad affrontare la Tunisia alle ore 14, allo Spartak Stadium. E, con un successo, gli ottavi sarebbero di fatto già conquistati o quasi. L'appuntamento è di quelli importanti, sale l'attesa per il calcio d'inizio.

COME ARRIVA IL BELGIO - Un po' come un diesel, nella prima partita il Belgio ci ha messo un po' a carburare, contro una nazionale sicuramente di livello assai inferiore come Panama. Poi, però, sono saliti in cattedra i big, Hazard, Mertens e Lukaku, e il successo è arrivato. E anche in maniera netta, per 3-0. Con una vittoria oggi gli ottavi di finale sarebbero di fatto aritmetici, visti i sei punti in classifica. Ma prima c'è da battere la Tunisia. Per quel concerne la formazione Roberto Martinez non dovrebbe cambiare di fatto nulla e confermare il suo 3-4-2-1, con Mertens e Hazard dietro a Lukaku là davanti. Confermato anche con ogni probabilità Boyaté, la grande sorpresa in difesa nel primo turno. Witsel e de Bruyne invece agiranno in mediana.

COME ARRIVA LA TUNISIA - Ha fatto soffrire l'Inghilterra fino al 90', non sfigurando assolutamente all'esordio in questo Mondiale. La Tunisia ha racimolato zero punti, ma lasciato qualche impressione positiva. Ecco perché i tifosi ancora sperano, anche se servirebbero due vittorie. Quella con Panama potrebbe anche essere semplice, ma contro il Belgio si tratterebbe di una impresa. Il c.t. Maaloul, per quanto riguarda la formazione, è sembrato già avere in testa gli accorgimenti da effettuare. Anzitutto cambierà il portiere titolare: con l'infortunio occorso ad Hassen, tra i pali spazio a Ben Mustapha, già in campo al debutto ma solo dal 18'. In posizione di terzino destro dovrebbe essere adattato Fakhreddine Ben Youssef. Le chiavi dell'attacco invece saranno ancora affidate a Khazri, supportato con ogni probabilità da Badri, Bronn e Sliti.

PROBABILI FORMAZIONI:

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, Hazard; R. Lukaku. CT: Roberto Martinez

TUNISIA (4-2-3-1): Ben Mustapha; Ben Youssef F., Meriah, Ben Youssef S., Maaloul; Sassi, Skhiri; Badri, Bronn, Sliti; Khazri. CT: Nabil Maaloul


Altre notizie - Ultime notizie
Altre notizie
Brasile 2014
Sudafrica 2010

SONDAGGIO

FRANCIA SUL TETTO DEL MONDO, È UN SUCCESSO MERITATO?
  
  
  

SI CHIUDE UN'AVVENTURA MONDIALE. APPUNTAMENTO A QATAR 2022

Si chiude un'avventura Mondiale. Appuntamento a Qatar 2022Il Mondiale di Russia 2018 va in soffitta. Dopo tanta attesa, la Coppa del Mondo ha visto tanto spettacolo fino al successo finale della Francia. Una vittoria meritata, quella degli uomini di Didier Deschamps, che hanno saputo superare ogni...
APP tuttomondiali.it

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo...

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo di una grande squadra, e gli ho...