Russia, il medico della nazionale ammette:

Russia, il medico della nazionale ammette: "Usata ammoniaca, non è doping"

© foto di Imago/Image Sport
 di Pierpaolo Matrone Twitter:  articolo letto 54 volte
Fonte: ANSA

(ANSA) - MOSCA, 10 LUG - Dopo aver detto che "sono fantasie", il medico della nazionale russa Eduard Bezuglov ora ammette che i calciatori del ct Cherchesov hanno inalato ammoniaca prima di scendere in campo ocntro Spagna e Croazia. Il caso era stato sollevato da giornali tedeschi e ripreso in particolare dai media Usa e brasiliani. Ora Bezuglov, ammettendo l'utilizzo di sali a base di ammoniaca da parte dei giocatori, nega che si possa parlare di doping. "Si tratta di semplici sali profumati - ha detto - che si usano da molti anni nel mondo dello sport in svariati paesi. Ci vuole una spiccata fantasia per associare dei semplici sali profumati al doping. E poi l'ammoniaca viene usata da molti nella vita di tutti i giorni, la puoi comprare liberamente in farmacia e non ha nulla a che vedere con il doping".