Germania, il padre di Ozil consiglia suo figlio:

Germania, il padre di Ozil consiglia suo figlio: "Lasci la nazionale"

© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
 di Pierpaolo Matrone Twitter:  articolo letto 33 volte

L'eliminazione precoce della Germania ha attirato - come prevedibile - tantissime critiche, ma anche qualche caso rovente. Come per Mesut Ozil, uno dei peggiori nella spedizione russa, che è stato duramente attaccato da Oliver Bierhoff, dirigente della Federazione tedesca, che ha ammesso di aver pensato di escludere il trequartista dell'Arsenal a causa delle foto scattate insieme al premier turco Erdogan e venute fuori poco prima della partenza per la Russia.

E' proprio per questo che il padre del giocatore, in un'intervista rilasciata alla Bild, ha voluto dare un consiglio a suo figlio: "Se fossi in lui, me ne andrei. In Federazione non hanno gestito bene la crisi, dire che sarebbe stato meglio non convocarlo è uno scherzo pesante. Si è sempre detto che si vince tutti insieme, ma se si perde, si perde per colpa di Özil? Lo usano come capro espiatorio”.