Le pagelle dell'Iran - Miracoloso Beiranvand, errore fatale di Taremi

Le pagelle dell'Iran - Miracoloso Beiranvand, errore fatale di Taremi

© foto di Insidefoto/Image Sport
 di Patrick Iannarelli Twitter:  articolo letto 48 volte

Beiranvand 7 - Due uscite non del tutto perfette nella prima frazione, poi regala quasi un sogno alla sua squadra neutralizzando dal dischetto il calcio di rigore di Cristiano Ronaldo.

Rezaeian 6 - Corre pochi rischi soprattutto sulla sua corsia dove Joao Mario non affonda praticamente mai, bravo a dare man forte al compagno Pouraliganji.

Pouraliganji 6,5 - Ha il compito di marcare André Silva, porta a termine la missione chiudendo tutti gli spazi per l'attaccante del Milan che non punge praticamente mai.

Hosseini 6,5 - Il Portogallo fa grande fatica a penetrare in area di rigore, serra la fila del reparto arretrato dell'Iran confermando la solidità ammirata nelle scorse gare.

Hajsafi 6 - Prova diligente del terzino mancino iraniano, spinge poco e prova a coprire su Quaresma. Dopo il giallo per proteste lascia spazio a Mohammadi per non rischiare l'espulsione. (Dal 57' Mohammadi 6 - Riesce a tenere a bada senza problemi nel finale l'esterno lusitano Bernardo Silva).

Jahanbakhsh 6,5 - Sicuramente tra i migliori in campo della formazione iraniana, specie nel primo tempo spesso si lancia a tutta birra sulla fascia destra mandando in difficoltà Guerreiro. (Dal 70' Ghoddos 6,5 - Il suo ingresso dà la scossa all'Iran, si crea un paio di occasioni per creare problemi a Rui Patricio).

Ebrahimi 5,5 - Ci mette la freschezza atletica ma a volte è in ritardo sul diretto avversario, poco dinamico quando l'Iran prova ad imbastire qualche azione offensiva.

Ezatolahi 5 - L'anello debole del centrocampo dell'Iran, prima rischia il pasticcio anticipando il proprio portiere poi commette il fallo da rigore ai danni di Cristiano Ronaldo. (Dal 76' Ansarifard 6,5 - Si incarica di uno dei rigori più importanti della storia dell'Iran ed è freddo mandando la sfera all'incrocio).

Amiri 6 - È il primo ad imbastire le ripartenze pericolose dell'Iran nella prima parte di gara, nella ripresa cala come del resto tutta la spinta della squadra di Queiroz.

Taremi 4,5 - Assiste poco e male Azmoun, taglia spesso in area di rigore ma termina sempre nella trappola di Pepe. Ha il pallone da tre punti ma sbaglia praticamente ad un passo da Rui Patricio e dagli ottavi.

Azmoun 5,5 - Nel finale provoca il calcio di rigore per l'Iran, non basta per raggiungere la sufficienza dopo una partita in balia della difesa portoghese.