VERSIONE MOBILE
tuttomondiali.it
Domenica 18 Agosto 2019                     
Giappone, Nishino:

Giappone, Nishino: "Ci è mancato qualcosa per vincere"

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Patrick Iannarelli Twitter:    Vedi letture

Il ct del Giappone Akira Nishino è intervenuto al termine del match perso nel finale contro il Belgio. Ecco le sue parole: "Ci siamo allenati duramente in questi 4 anni dopo l'eliminazione nella prima fase a Brasile 2014. Volevamo passare il turno, abbiamo giocato, forse c'è mancato qualcosa in più per vincere. Quando eravamo sul 2-0 non ho cambiato nessuno perché volevo dare un segnale ai miei giocatori, ci stavamo riuscendo, poi quel gol da calcio d'angolo ha cambiato la gara e nel finale siamo stati beffati. Non ci aspettavamo quella ripartenza così veloce".


Altre notizie - Le interviste
Altre notizie
Brasile 2014
Sudafrica 2010

SONDAGGIO

FRANCIA SUL TETTO DEL MONDO, È UN SUCCESSO MERITATO?
  
  
  

SI CHIUDE UN'AVVENTURA MONDIALE. APPUNTAMENTO A QATAR 2022

Si chiude un'avventura Mondiale. Appuntamento a Qatar 2022Il Mondiale di Russia 2018 va in soffitta. Dopo tanta attesa, la Coppa del Mondo ha visto tanto spettacolo fino al successo finale della Francia. Una vittoria meritata, quella degli uomini di Didier Deschamps, che hanno saputo superare ogni...
APP tuttomondiali.it

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo...

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo di una grande squadra, e gli ho...