Koulibaly, <i>muro</i> partenopeo 'scartato' e poi rimpianto da Deschamps

Koulibaly, muro partenopeo 'scartato' e poi rimpianto da Deschamps

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Redazione Tuttomondiali.it articolo letto 47 volte

Kalidou Koulibaly spegne 27 candeline dal ritiro della Nazionale senegalese in Russia, dove è in gioco per il Mondiale. Il difensore del Napoli è nato in Francia, ha atteso la convocazione del ct transalpino Didier Deschamps ma ha poi optato per i colori senegalesi. Poco dopo aver accettato la chiamata della selezione africana, arrivò la gaffe del ct francese che disse in una intervista: "Sto seguendo Koulibaly". Poco male per il calciatore che Aurelio De Laurentiis non ha intenzione di cedere, vista la qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Adesso la Coppa del Mondo può essere una vetrina per mettersi ulteriormente in mostra, dopo le potenzialità mostrate con Maurizio Sarri in panchina. Anche con Carlo Ancelotti, però, il suo futuro dovrebbe essere in maglia azzurra.