Le pagelle della Nigeria - Moses illude dal dischetto, l'attacco non punge

Le pagelle della Nigeria - Moses illude dal dischetto, l'attacco non punge

Risultato finale: Nigeria-Argentina 1-2
 di Pierpaolo Matrone Twitter:  articolo letto 49 volte

Uzoho 6.5 - Può nulla sul capolavoro di Messi, al quale nega il raddoppio con una bella parata su punizione. Desicivo anche in uscita su Higuain. Nel finale beffato da Rojo.

Balogun 6 - Soffre la velocità di Di Maria, che risulta a tratti imprendibile. A fine primo tempo rimedia un giallo per fermare a campo aperto l'argentino. Subisce fallo da rigore da Mascherano.

Ekong 6 - Ha il compito principale di annullare Higuain, ci riesce in parte ma, in compenso, concede varchi invitanti agli altri. A Messi, soprattutto.

Omeruo 5 - Osserva con gli occhi, e non può far altro, la perla di Messi che vale il vantaggio. Lo stop di ginocchio lo mette fuori causa. Dal 90' Iwobi sv.

Moses 6 - Propositivo nel primo tempo, spinge con buona continuità senza dimenticare il sostegno alle sue spalle. Nella ripresa freddo dal dischetto ma poi è in ritardo sulla marcatura di Rojo.

Etebo 6 - Gara di grande dinamismo con tanti falli inevitabili e qualche buon recupero. Nel finale sfiora il gol su punizione.

Mikel 5.5 - Guida il centrocampo con esperienza e la fascia da capitano al braccio, ma non riesce a condurre la propria squadra alla qualificazione.

Ndidi 6 - Nonostante la sconfitta non demerita, è propositivo e ci prova anche con soluzioni dalla lunga distanza.

Idowu 5.5 - Gara prettamente difensiva, concede a Moses il lusso di creare ampiezza restando spesso basso, dato che dalle sue parti agisce un tale Messi.

Musa 5.5 - Troppo isolato in avanti, prova a rendersi pericoloso senza successo, non riesce a pungere.

Iheanacho 5 - Quarantacinque minuti, ovvero il primo tempo, senza lasciare il segno, provando - invano - a rendersi pericoloso. Dal 46' Ighalo 5.5 - Gioca di sponda per i compagni e nel finale, prima del gol di Rojo, sfiora la rete che poteva valere la qualificazione.