VERSIONE MOBILE
tuttomondiali.it
Mercoledì 17 Luglio 2019                     
Le pagelle della Serbia - Tadic fa il brasiliano, Milinkovic-Savic fatica

Le pagelle della Serbia - Tadic fa il brasiliano, Milinkovic-Savic fatica

© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Risultato finale: Serbia-Brasile 0-2
 di Andrea Piras Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dimitri Conti

Stojkovic 6 - Una sola incertezza, che costa il gol del vantaggio di Paulinho. Ma ci sono tanti altri errori in quella azione. E per il resto si rivela attento, evitando due o tre volte la gioia del gol a Neymar.

Rukavina 6 - Intraprendente, giustifica la volontà di Krstajic di spingere sul suo lato. Quando arriva al cross è abbastanza preciso ma soprattutto nella ripresa perde del tutto le distanze.

Milenkovic 6 - Fa il muro nel primo tempo su Gabriel Jesus, e si ripete in altre circostanze. Tendenzialmente il migliore nella retroguardia: è in ritardo su Thiago Silva nel gol ma non toccava a lui prenderlo.

Veljkovic 5 - Sui due gol due volte ha responsabilità lui, soprattutto nella circostanza del vantaggio: lascia avventurosamente la posizione ed è proprio lì che si infila Paulinho. In ritardo anche sul corner.

Kolarov 5,5 - Il capitano ha caricato i suoi alla vigilia e prova a farlo pure in campo. Ci riesce con risultati abbastanza alterni, ma quando si accende sulla fascia mancina arrivano cose interessanti. In difesa però soffre.

Milinkovic-Savic 5,5 - Arretrato di qualche metro, si vede che gli piacerebbe essere forse un po' più avanti. Nel primo tempo è quasi sempre in apnea, mentre nella ripresa riesce anche ad affacciarsi in avanti.

Matic 5 - Il cratere centrale nel quale si butta dentro Paulinho è parzialmente causato anche da una sua mancanza in fase di posizionamento. E nel complesso sbaglia pure troppi passaggi.

Tadic 6 - Discontinuo, come spesso capita ai serbi, ma quando si accende è un vero spettacolo per gli occhi. Sembra lui il brasiliano: sullo 0-2 libera Zivkovic con un appoggio di tacco poetico. Applausi per la forma.

Ljajic 6 - Il trequartista del Torino si limita all'essenziale, e nei pochi palloni gestiti nel primo tempo sembra avere il piglio giusto. Anche nella ripresa non demerita ma non riesce ad incidere. (dal 75' Zivkovic s.v.)

Kostic 5,5 - Apprezzabile il suo lavoro in collaborazione con Kolarov, con il quale forma una catena di sinistra dinamica. Ma, anche quando trova il guizzo iniziale, porta a termine poche delle azioni che crea. (dall'82' Radonjic s.v.)

Mitrovic 5 - Il migliore in campo con la Svizzera stasera non trova la stessa libertà d'azione. Soffre le attenzioni dei due espertissimi centrali brasiliani e nell'unica chance avuta non è concreto.


Altre notizie - Pagelle
Altre notizie
Brasile 2014
Sudafrica 2010

SONDAGGIO

FRANCIA SUL TETTO DEL MONDO, È UN SUCCESSO MERITATO?
  
  
  

SI CHIUDE UN'AVVENTURA MONDIALE. APPUNTAMENTO A QATAR 2022

Si chiude un'avventura Mondiale. Appuntamento a Qatar 2022Il Mondiale di Russia 2018 va in soffitta. Dopo tanta attesa, la Coppa del Mondo ha visto tanto spettacolo fino al successo finale della Francia. Una vittoria meritata, quella degli uomini di Didier Deschamps, che hanno saputo superare ogni...
APP tuttomondiali.it

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo...

INGHILTERRA, MOYES BLINDA PICKFORD: "L'EVERTON È IL CLUB GIUSTO PER LUI"

Inghilterra, Moyes blinda Pickford: "L'Everton è il club giusto per lui"David Moyes, allenatore dell'Everton, ha parlato del futuro del suo portiere Jordan Pickford, numero uno anche della nazionale inglese, ai microfoni del Sun: "Penso che l'Everton sia il club giusto per lui. Parliamo di una grande squadra, e gli ho...